Cinque anni sono passati dall’ultimo album in studio di uno dei paladini del Rock più amati di tutti i tempi, uno che da sempre crea atmosfere tramite un susseguirsi di note in grado di farci sognare durante i nostri viaggi in macchina di trovarci sulla Route 66, mentre siamo in coda nella nostra cara Italia verso lidi affollati e parcheggi a pagamento. Come quindi evadere? Semplicemente con l’ascolto del nuovo album di Bruce Springsteen in uscita il 14 giugno 2019 per la Columbia Records/Sony Music in cd e doppio vinile, intitolato “Western Stars”.

Questo piccolo gioiello musicale già dalla copertina ci fa evadere in una dimensione di totale libertà, sempre molto cara al sogno americano: un magnifico cavallo scuro il quale galoppa verso orizzonti lontani trainato da note suadenti, ispirate dai dischi pop californiani tra gli anni 60′ e 70′, come rivelano già i primi due singoli “Hello Sunshine” e “There Goes My Miracle”. 13 tracce registrate prevalentemente nientemeno che nello studio casalingo di Bruce in New Jersey, le quali trattano temi principalmente americani: austrade immense le quali tagliano immensi deserti, il dualismo tra il senso di estraniamento dato dalle metropoli americane e quello opposto di comunità e vita rustica; dalla stabilità di casa alla speranza che non svanisce mai di realizzare il famoso Sogno americano.

Il risultato di tutto questo è un disco il quale non ammette computer, non c’è spazio per suoni stereotipati e sintetici, tutto è creato e suonato di pancia, ed è questa la caratteristica più preponderante del Boss, capace di ammaliare folle oceaniche con solo voce e chitarra. «Questo lavoro è un ritorno alle mie registrazioni da solista con le canzoni ispirate a dei personaggi e con arrangiamenti orchestrali cinematici», racconta Springsteen, «è come uno scrigno ricco di gioielli» ed aggiungiamo noi, uno scrigno che risplenderà in questa calda estate.

L’uscita sarà ovviamente disponbiile nel nostro Record Shop di Genova (Via Galata 106r), pronta per i vostri impianti stereo. Noi vi auguriamo solo di acquistarlo, mettervi comodi, chiudere gli occhi e di galoppare anche voi verso una dimensione più leggera e conviviale, ovviamente con al vostro fianco Bruce Springsteen. Di seguito eccovi la tracklist completa:

TRACKLIST

1. Hitch Hikin’
2. The Wayfarer
3. Tucson Train
4. Western Stars
5. Sleepy Joe’s Café
6. Drive Fast (The Stuntman)
7. Chasin’ Wild Horses
8. Sundown
9. Somewhere North of Nashville
10. Stones
11. There Goes My Miracle
12. Hello Sunshine
13. Moonlight Motel