Prenotazione Fiera Cuneo 5-6 settembre 2020

Compila ed invia il modulo sottostante
  • Da compilare obbligatoriamente se in possesso di Partita IVA
  • Seleziona il numero di tavoli da prenotare (il prezzo si intende con IVA esclusa)
  • 0,00 €
    Totale da pagare
  • I. -NORME SPECIFICHE DELLA MOSTRA
    Art. 1 - la società ERNYALDISKO SRL, di seguito l’“Organizzatore”, organizza fiere del disco in tutta Italia nel 2019/2020, di seguito denominata “Mostra”. Art. 2 - La Mostra ha ad oggetto le seguenti aree merceologiche e settori: dischi, cd e poster nuovi e usati, editoria, stampa, strumenti musicali e gadget.
    Art. 3 - Il presente Regolamento Generale è parte integrale e sostanziale della domanda di partecipazione ad ogni singola Mostra e regola i rapporti fra le Parti.
    Art. 4 - Le date di apertura e di chiusura della Mostra vengono fissate dall’Organizzatore che, salvo approvazione degli organi competenti, ha il diritto insindacabile di modificare a propria discrezione la durata e le date di apertura e di chiusura della Mostra e, altresì, di sopprimerla interamente o in alcuni settori, senza che ciò comporti per gli espositori alcun diritto al risarcimento di eventuali danni e/o ad indennità e/o penali.
    AMMISSIONE Art. 5 - Sono ammessi alla Mostra gli operatori pubblici e privati (di seguito anche espositori), che operano nei settori inerenti alla manifestazione, la cui domanda di partecipazione sia pervenuta all’Organizzatore entro i termini stabiliti. Il contratto di partecipazione alla Mostra (di seguito anche contratto) è concluso tra l’Organizzatore e l’espositore, nel momento in cui l’Organizzatore ha conoscenza della domanda di partecipazione dell’espositore e all’avvenuto pagamento anticipato delle postazioni prenotate. L'assegnazione degli spazi espositivi viene effettuata ad insindacabile giudizio dell’Organizzatore. L'ammissione viene disposta nei limiti dello spazio disponibile.
    Art. 6 - È fatto espresso divieto di vendere materiale illegale sotto ogni forma, dai bootleg, ai vinili e cd falsi, e qualunque altra opera esposta ai fini di vendita di provenienza non adeguatamente documentabile. In caso di riscontro di presenza di materiale illecito da parte dell’Organizzatore, l’espositore sarà prontamente allontanato dalla “Mostra”; nel caso di accertamento da parte di una qualunque autorità, l’Organizzatore viene espressamente manlevato da ogni responsabilità diretta e/o indiretta da parte dell’espositore.
    II. NORME DI PARTECIPAZIONE
    NORME GENERALI
    Art. 1 - La domanda di partecipazione deve essere redatta sugli appositi moduli predisposti dall’Organizzatore e deve pervenire all’Organizzatore regolarmente sottoscritta entro i termini previsti. Con la sottoscrizione della domanda di partecipazione l’espositore dichiara di conoscere ed accettare, obbligandosi a rispettare, le norme e le prescrizioni di cui al presente Regolamento Generale e ogni altra norma relativa all’organizzazione e al funzionamento della Mostra e del sito ospitante la Mostra.
    Art. 2 - È vietata qualsiasi forma di concorrenza sleale tra i partecipanti alla Mostra. Per quanto concerne sia gli atti di concorrenza sleale sia ulteriori e diversi atti e/o comportamenti, compiuti dall’espositore in violazione delle regole comportamentali e organizzative di cui al precedente art. 1, l’espositore si obbliga fin d’ora ad accettare ed attuare immediatamente durante tutta la durata della manifestazione (compresi i periodi di allestimento e smontaggio), tutte le iniziative e decisioni, ivi compresa quella della definitiva espulsione, prese insindacabilmente dall’Organizzatore - e comunicate - volte a garantire e tutelare gli altri espositori, i visitatori e l’Organizzatore stesso. Art. 3 - L'espositore con la sottoscrizione della domanda di partecipazione si obbliga a partecipare alla Mostra e irrevocabilmente si obbliga a versare il corrispettivo previsto nella domanda.
    PAGAMENTI
    Art. 4 - Per la partecipazione alla Mostra è previsto il versamento di una somma che viene computata con la compilazione della domanda di partecipazione. I termini per effettuare i pagamenti sono indicati nella domanda di partecipazione e il saldo dovrà in ogni caso essere corrisposto all’Organizzatore prima della data in cui è prevista la partecipazione alla “Mostra”. L’Organizzatore rilascerà il pass di entrata in fiera solo al ricevimento dell’intero importo concordato. In caso di disdetta della prenotazione entro 7 giorni dal giorno di apertura della Mostra, verrà rimborsato il 50% della somma versata per il posto espositivo.
    POSTI ESPOSITIVI
    Art. 5 - I posti sono assegnati secondo i criteri merceologici e l'ambientazione generale della manifestazione. L’Organizzatore ha il diritto di modificare liberamente e per le proprie insindacabili esigenze l’ubicazione e la conformazione dello spazio espositivo assegnato. Tale modifica non darà diritto all’espositore di sollevare alcuna eccezione né di richiedere la risoluzione del contratto e/o il risarcimento di alcun danno.
    Art. 6 - Salvo casi particolari, che dovranno essere autorizzati dall’Organizzatore, le aree sono messe a disposizione dell'espositore nelle date e agli orari all’uopo comunicati e gli stand devono essere pronti entro gli orari stabiliti dall’Organizzatore. I posti sono concessi, in base alla disponibilità dell’Organizzatore, per gli spazi risultanti dalla domanda di partecipazione.
    L’espositore che non abbia provveduto ad allestire il proprio spazio espositivo entro l’orario di apertura della Fiera, sarà considerato inadempiente a tutti gli effetti e tenuto oltre che al pagamento dell’intera quota di partecipazione, anche al rimborso dei danni subiti dall’Organizzatore, che potrà comunque disporre dello spazio espositivo anche assegnandolo ad altri espositori.
    Art. 7 - La cessione, anche a titolo gratuito, o il subaffitto di tutto o parte del proprio posto sono tassativamente vietati. L'ospitalità di altre imprese nel proprio posto è permessa solo previa comunicazione ed accettazione da parte dell’Organizzatore mediante compilazione del relativo modulo e versamento dell’importo dovuto.
    Art. 8 - È vietata l'esposizione di prodotti non indicati nella domanda di partecipazione. L’espositore è obbligato al rispetto della normativa in materia previdenziale, infortunistica e del lavoro in genere, per sé stesso e per i terzi suoi collaboratori/dipendenti, ad attenersi alla vigente normativa in materia di attività commerciali e, altresì, a rispettare la normativa specifica dettata in riferimento alla tipologia di prodotti da lui stesso commercializzati. L’espositore, sia in qualità di persona fisica che giuridica (ove si verifichi), dichiara di essere in regola, di rispettare e di applicare le vigenti normative in materia fiscale e commerciale.
    Art. 9 - Ogni espositore è responsabile del proprio allestimento. L’Organizzatore si riserva il diritto di far modificare o far togliere, in tutto o in parte, lo stand e gli allestimenti - che siano stati allestiti o eseguiti senza autorizzazione o in modo difforme dall’autorizzazione concessa dall’Organizzatore, a giudizio insindacabile dell’Organizzatore, - che violino le regole della Mostra, - che disturbino la visione d'insieme del padiglione, - che siano di danno, anche lieve, agli espositori o al pubblico. L’espositore è obbligato a lasciare libere le uscite di sicurezza, le prese di corrente, così pure gli impianti antincendio; nel caso dette disposizioni non venissero rispettate, sarà facoltà dell’Organizzatore applicare una multa pari al valore del danno stimato. Tutto il materiale usato per l’allestimento deve essere del tipo incombustibile autoestinguente o ignifugo all’origine, come previsto dalle vigenti norme di prevenzione antincendio emanate dal Ministero dell’Interno. Art. 10 - Gli allestimenti non possono occupare area maggiore di quella prevista per ogni stand, né superare i limiti stabiliti dall’Organizzatore per quanto riguarda i divisori laterali o di fondo, né dar luogo a doppi fronti. Solo a fronte della prenotazione di minimo due tavoli e ove sia possibile, l’espositore potrà aumentare il proprio spazio espositivo fino a un massimo del 20%, senza arrecare danno o disturbo al vicino. Art. 11 - Ogni espositore è tenuto a presidiare il proprio stand durante l’intero orario di apertura al pubblico della Mostra, e durante gli orari di apertura agli espositori, di allestimento e smontaggio. È vietato lasciare incustodito il proprio posto soprattutto durante gli orari di apertura al pubblico. Lo smontaggio dei posti può iniziare soltanto dopo la definitiva chiusura della manifestazione al pubblico in base all'orario comunicato dall’Organizzatore. Ogni chiusura anticipata comporterà il rifiuto della domanda di partecipazione per le manifestazioni successive ed il risarcimento di eventuali danni occorsi all’Organizzatore. Art. 12 - Entro i termini di smontaggio l'espositore è obbligato a riconsegnare il posto nello stato in cui gli fu affidato. L'espositore risponde di tutti i danni comunque arrecati allo stand.
    TRASPORTI
    Art. 13 – L’espositore è obbligato a eseguire a propria cura, spese e sotto la propria responsabilità il trasporto, il carico e lo scarico, in entrata ed in uscita, dei beni ed oggetti da posizionare nell’area di posteggio e nello stand (prodotti, oggettistica, insegne ecc.). L’Organizzatore non è responsabile per danni a cose e persone che conseguano alla movimentazione e al trasporto dei predetti beni ed oggetti. Art. 14 - L'espositore deve utilizzare i propri mezzi ed il proprio personale per i servizi di trasporto, il carico e lo scarico dei beni e degli oggetti all'interno del quartiere fieristico. Nell’eseguire tali attività deve osservare il regolamento e le norme previste in materia di sicurezza. L'espositore è responsabile per le operazioni eseguite da lui direttamente o fatte eseguire da terzi e risponde dei danni arrecati a persone, a beni e si obbliga a tenere del tutto indenne l’Organizzatore.
    PROPRIETÀ INDUSTRIALI
    Art. 15 - I prodotti, le merci, i posti espositivi non potranno essere fotografati, disegnati, videoregistrati o comunque riprodotti senza l'autorizzazione dell’Organizzatore. L’Organizzatore ha il diritto di riprodurre, anche a mezzo di persone incaricate, vedute sia d'insieme che di dettaglio, esterne ed interne della Mostra e dei singoli stand. ASSICURAZIONI – DANNI E VIGILANZA
    Art. 16 - L’espositore è l’unico custode dello stand e dei prodotti e materiali, beni, arredi presenti nella postazione espositiva ed è l’unico responsabile civilmente e penalmente di qualsivoglia danno a persone o cose, causato dalle attrezzature, strutture o quant’altro presente nell’area espositiva nonché da fatto proprio o dei propri collaboratori o incaricati. Quale unico responsabile della postazione espositiva, l’espositore si obbliga a manlevare in via sostanziale e processuale l’Organizzatore mantenendolo indenne da ogni perdita, danno, responsabilità, spesa -incluse quelle legali- derivante dall’uso da parte dell’espositore dello stand e dell’area espositiva. Oltre a ciò l’espositore accetta che l’Organizzatore non assume alcuna responsabilità per danni causati a persone o cose, da chiunque o comunque provocati. Art. 17 - L’Organizzatore non assume alcuna responsabilità per furti e/o danni di qualsiasi tipo. Nelle ore di chiusura della Mostra è espressamente e tassativamente vietato a chiunque (anche dipendenti/collaboratori/addetti dell’espositore) di permanere nei posteggi e all’interno dell’area della Mostra, salvo speciale permesso dell’Organizzatore.
    ORARI – ALLESTIMENTO/DISALLESTIMENTO
    Art. 18 - La Mostra è riservata agli operatori e al pubblico negli orari stabiliti dall’Organizzatore e resi noti attraverso vari canali. L’Organizzatore si riserva la facoltà di apportare liberamente variazioni all'orario anche se già reso noto. L’espositore è tenuto a rispettare gli orari di allestimento e disallestimento indicati dall’Organizzatore. È fatto divieto allestire e disallestire al di fuori degli orari indicati.
    PUBBLICITÀ
    Art. 19 - All’esterno dell’area espositiva assegnata, ogni forma di propaganda e di pubblicità viene effettuata esclusivamente dall’Organizzatore e dai suoi preposti. È vietata, quindi, ogni forma di pubblicità all'esterno dello stand (esempio volantinaggio e distribuzione materiale pubblicitario negli spazi comuni) e comunque ogni attività che possa recare disturbo al corretto svolgimento della manifestazione o recare danno all’immagine dell’Organizzatore (come richieste di sottoscrizione di abbonamenti ecc.). L’espositore che intenda utilizzare apparecchi video, videografici e audio all’interno del proprio spazio espositivo, è tenuto a dichiararne l’utilizzo presso la SIAE territorialmente competente per l’assolvimento dei diritti prescritti, qualora venissero trasmessi video o sonori prodotti da autori iscritti alla SIAE, manlevando l’Organizzatore in caso di utilizzo improprio. L’uso di tali apparecchi è consentito purché non rechi molestia agli altri espositori o al pubblico. L’Organizzatore si riserva a suo insindacabile giudizio la facoltà di farne cessare il funzionamento. Compete all’espositore il pagamento dei diritti SIAE nel caso vengano diffusi motivi musicali all’interno dello spazio espositivo, anche se solo come sottofondo.
    DIVIETI
    Art. 20 – È severamente vietato pubblicare qualsiasi immagine relativa alle Fiere del Disco, ovunque esse siano svolte, su qualsiasi mezzo di divulgazione, social compresi. L’espositore, qualora sia interessato a pubblicare anche solo una foto relativa alla sua postazione, è tenuto a chiederne preventiva autorizzazione all’Organizzatore. Qualora l’Organizzatore venisse a conoscenza di una qualsiasi pubblicazione avvenuta su qualsiasi mezzo di comunicazione (anche social) senza l’avvenuta e prevista autorizzazione, potrà immediatamente chiedere l’allontanamento dell’espositore dalle proprie Fiere del Disco e qualora le immagini e/o testi fossero in qualche modo lesivi verso l’Organizzatore, quest’ultimo potrà far valere i propri interessi nelle opportune sedi.
    INFORMATIVA SUL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI
    Art. 21 - Ai sensi del regolamento UE 679/2016 GDPR La Società ERNYALDISKO S.R.L., in persona del legale rappresentante pro-tempore, con sede legale in Genova, Via Galata 106R, 16121 Genova, , C.F. /P.I. 02360830992 (in seguito Titolare), in qualità di titolare del trattamento, La informa ai sensi dell’art. dell’art. 13 Regolamento UE n. 2016/679 (in seguito “GDPR”) e del D.lgs. 30.06.2003 n. 196 come modificato e integrato dal D.lgs. 101/2018, che i Suoi dati saranno trattati con le modalità e per le finalità seguenti: 1.Oggetto del trattamento Il Titolare tratta i dati personali, identificativi (ad esempio, nome, cognome, ragione sociale, indirizzo, telefono, e-mail, riferimenti bancari e di pagamento) – in seguito “dati personali” o anche “dati” – da Lei comunicati in occasione della conclusione di contratti per i servizi del Titolare. 2.Finalità del trattamento I Suoi dati personali sono trattati: A) senza il Suo consenso espresso (D.lgs. 196/2003 come modificato ed integrato dal D.lgs. 101/2018 e art. 6 lett. b), e) GDPR), per le seguenti Finalità di Servizio: • concludere i contratti per i servizi del Titolare; • adempiere agli obblighi precontrattuali, contrattuali e fiscali derivanti da rapporti con Lei in essere; • adempiere agli obblighi previsti dalla legge, da un regolamento, dalla normativa comunitaria o da un ordine dell’Autorità (come ad esempio in materia di antiriciclaggio);
    • esercitare i diritti del Titolare, ad esempio il diritto di difesa in giudizio; B) solo previo Suo specifico e distinto consenso (D.lgs. 196/2003 come modificato ed integrato da D.lgs. 101/2018 e art. 7 GDPR), per le seguenti Finalità di Marketing: • inviarLe via e-mail, posta e/o sms e/o contatti telefonici, newsletter, comunicazioni commerciali e/o materiale pubblicitario su prodotti o servizi offerti dal Titolare e rilevazione del grado di soddisfazione sulla qualità dei servizi; • inviarLe via e-mail, posta e/o sms e/o contatti telefonici comunicazioni commerciali e/o promozionali di soggetti terzi (ad esempio, business partner, compagnie assicurative, altre società che collaborano con il Titolare). Le segnaliamo che se è già nostro cliente, potremo inviarLe comunicazioni commerciali relative a servizi e prodotti del Titolare analoghi a quelli di cui ha già usufruito, salvo Suo dissenso (D.lgs. 196/2003 come modificato e integrato dal D.lgs. 101/2018). 3. Modalità di trattamento
    Il trattamento dei Suoi dati personali è realizzato per mezzo delle operazioni indicate dal D.lgs. 196/2003 come modificato ed integrato dal D.lgs. 101/2018 e dall’art. 4 n. 2) GDPR e precisamente: raccolta, registrazione organizzazione, conservazione consultazione, elaborazione, modificazione, selezione, estrazione, raffronto, utilizzo, interconnessione, blocco, comunicazione, cancellazione e distruzione dei dati. I Suoi dati personali sono sottoposti a trattamento sia cartaceo che elettronico e/o automatizzato. Il titolare tratterà i dati personali per il tempo necessario per adempiere alle finalità di cui sopra e comunque per non oltre 10 anni dalla cessazione del rapporto per le Finalità di Servizio e per non oltre 2 anni dalla raccolta dei dati per le Finalità di Marketing. 4. Accesso ai dati I Suoi dati potranno essere resi accessibili per le finalità di cui all’art. 2.A) e 2.B): a dipendenti e collaboratori del Titolare o delle società che collaborano con il Titolare in Italia e all’estero, nella loro qualità di persone incaricate e/o responsabili interni del trattamento e/o amministratori di sistema; a società terze o altri soggetti (a titolo indicativo, istituti di credito, studi professionali, consulenti, società di assicurazione per la prestazione di servizi assicurativi, etc.) che svolgono attività in outsourcing per conto del Titolare, nella loro qualità di responsabili esterni del trattamento.
    5. Comunicazione dei dati
    Senza la necessità di un espresso consenso (D.lgs. 196/2003 come modificato e integrato dal D.lgs. 101/2018 e art. 6 lett. b) e c) GDPR), il Titolare potrà comunicare i Suoi dati per le finalità di cui all’art. 2.A) a Organismi di vigilanza (quali IVASS), Autorità giudiziarie, a società di assicurazione per la prestazione di servizi assicurativi, nonché a quei soggetti ai quali la comunicazione sia obbligatoria per legge e per l’espletamento delle finalità dette. Detti soggetti tratteranno i dati nella loro qualità di autonomi titolari del trattamento. I Suoi dati non saranno diffusi.
    6. Trasferimento dati
    I dati personali sono conservati su server ubicati all’interno dell’Unione Europea. Resta in ogni caso inteso che il Titolare, ove si rendesse necessario, avrà facoltà di spostare i server anche extra-UE. In tal caso, il Titolare assicura sin d’ora che il trasferimento dei dati extra-UE avverrà in conformità alle disposizioni di legge applicabili, previa stipula delle clausole contrattuali standard previste dalla Commissione Europea.
    7. Sicurezza I dati vengono custoditi e controllati mediante adozione di idonee misure preventive di sicurezza, volte a ridurre al minimo i rischi di perdita e distruzione, di accesso non autorizzato, di trattamento non consentito e difforme dalle finalità per cui il trattamento viene effettuato.
    8. Natura del conferimento dei dati e conseguenze del rifiuto di rispondere Il conferimento dei dati per le finalità di cui all’art. 2.A) è obbligatorio. In loro assenza, non potremo garantirLe i Servizi dell’art. 2.A). Il conferimento dei dati per le finalità di cui all’art. 2.B) è invece facoltativo. Può quindi decidere di non conferire alcun dato o di negare successivamente la possibilità di trattare dati già forniti: in tal caso, non potrà ricevere newsletter, comunicazioni commerciali e materiale pubblicitario inerenti ai Servizi offerti dal Titolare. Continuerà comunque ad avere diritto ai Servizi di cui all’art. 2.A).
    9. Diritti dell’interessato
    Nella Sua qualità di interessato, ha i diritti previsti dal D.lgs. 196/2003 come modificato ed integrato dal D.lgs. 101/2018 e art. 15 GDPR e precisamente i diritti di: • Ottenere la conferma dell’esistenza o meno di dati personali che La riguardano, anche se non ancora registrati, e la loro comunicazione in forma intellegibile; • Ottenere l’indicazione: a) dell’origine dei dati personali; b) delle finalità e delle modalità del trattamento; c) della logica applicata in caso di trattamento effettuato con l’ausilio di strumenti elettronici; d) degli estremi indentificativi del titolare, dei responsabili e del rappresentante designato ai sensi del Codice Privacy come modificato e integrato dal D.lgs 101/2018 e art. 3, comma 1, GDPR; e) dei soggetti o delle categorie di soggetti ai quali i dati personali possono essere comunicati o che possono venirne a conoscenza in qualità di rappresentante designato nel territorio dello Stato, di responsabili o incaricati; • Ottenere: a) l’aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi ha interesse, l’integrazione dei dati; b) la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati in violazione di legge, compresi quelli di cui non è necessaria la conservazione in relazione agli scopi per i quali i dati sono stati raccolti o successivamente trattati; c) l’attestazione che le operazioni di cui alle lettere a) e b) sono state portate a conoscenza, anche per quanto riguarda il loro contenuto, di coloro ai quali i dati sono stati comunicati o diffusi, eccettuato il caso in cui tale adempimento si riveli impossibile o comporti un impiego di mezzi manifestamente sproporzionato rispetto al diritto tutelato; • Opporsi, in tutto o in parte: a) per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che La riguardano, ancorché pertinenti allo scopo della raccolta: b) al trattamento di dati personali che La riguardano ai fini di invio di materiale pubblicitario o di vendita diretta o per il compimento di ricerche di mercato o di comunicazione commerciale, mediante l’uso di sistemi automatizzati di chiamata senza l’intervento di un operatore mediante e-mail e/o mediante modalità di marketing tradizionali mediante telefono e/o posta cartacea. Si fa presente che il diritto di opposizione dell’interessato, esposto al precedente punto b), per finalità di marketing diretto mediante modalità automatizzate si estende a quelle tradizionali e che comunque resta salva la possibilità per l’interessato di esercitare il diritto di opposizione anche solo in parte. Pertanto, l’interessato può decidere di ricevere solo comunicazioni mediante modalità tradizionali ovvero solo comunicazioni automatizzate oppure nessuna delle due tipologie di comunicazione. Ove applicabili, ha altresì i diritti di cui agli artt. 16-21 GDPR (Diritto di rettifica, diritto all’oblio, diritto di limitazione di trattamento, diritto alla portabilità dei dati, diritto di opposizione), nonché il diritto di reclamo all’Autorità del Garante. 10. Modalità di esercizio dei diritti Potrà in qualsiasi momento esercitare i diritti: - Inviando una raccomandata a.r. a ERNYALDISKO S.R.L., con sede legale in Genova, Via Galata 106 R, CAP 16121 - Inviando una PEC all’indirizzo: ernyaldisko@lamiapec.it 11. Titolare, responsabile e incaricati
    Il titolare del trattamento è ERNYALDISKO S.R.L., in persona del legale rappresentante pro-tempore. L’elenco aggiornato dei responsabili e delle persone incaricate al trattamento è custodito presso la sede legale del Titolare del trattamento.
  • Questo campo serve per la convalida e dovrebbe essere lasciato inalterato.